Shopping Cart

Roma: processo per rapina, Gigi D’Alessio in aula il 9 marzo prossimo

 

     Roma, 13 ottobre – Il cantante Gigi D’Alessio sarà in aula il 9 marzo prossimo davanti alla nona sezione penale del Tribunale per difendersi dall’accusa di rapina insieme con il suo collaboratore Antonio Di Maria. Un’accusa, quella contestata, scaturita dallo scontro che nel 2007 il cantante ebbe con due reporter che dalla via Braccianense volevano fotografare la sua abitazione dell’Ogiata.

     Spalleggiato da Di Maria, D’Alessio secondo quanto gli fu contestato, si impadronì delle macchine fotografiche dei reporter. Ci fu un’inchiesta e D’Alessio fu condannato per esercizio arbitrario delle proprie ragioni. Ma in grado di appello i giudici annullarono la sentenza restituendo gli atti alla Procura perché fosse contestata l’accusa di rapina.

Oggi in udienza dovevano essere ascoltati i due fotografi. Uno Alessandro Foggia non si è presentato perché ammalato, mentre l’altro Mauro Terranova rispondendo alle domande del pm ha in sostanza detto che le macchine fotografiche le aveva lasciate sul sedile della sua automobile senza chiudere le portiere.

     Nella prossima udienza D’Alessio dovrà spiegare se corrisponde al vero il fatto che avrebbe tolto di mano ai reporter le macchine fotografiche.

     (Saz/AdnKronos)

Ultimi articoli

Agi Sicilia – Il capitalismo geograficamente mobile
Divorzio congiunto: e se un coniuge revoca il consenso?
Testimoni di Geova e privacy all’attenzione della Corte di giustizia UE
ADR, arriva Conciliaweb. Nuovo strumento per le risoluzione delle controversi tra utenti e compagnie telefoniche

Formazione Professionale per Avvocati
P.Iva: 07003550824

Privacy Policy | Cookie Policy

Partner