Shopping Cart

Relazioni Usa-Cuba, atterra a Santa Clara l’aereo del disgelo

Relazioni Usa-Cuba, atterra a Santa Clara l’aereo del disgelo

RelazioniPiù di un cinquantennio ci è voluto per ricollegare via aerea Cuba e gli Stati Uniti d’America.

Pochi giorni fa, infatti, è partito il voloJetBlue 386 – alle 15.45 ora italiana -:  il primo collegamento commerciale regolare tra gli Stati Uniti e Cuba.  A pilotare l’aereo, con 150 persone a bordo, in partenza da Fort Lauderdale (Florida), sono stati due piloti statunitensi di origine cubana. Durante il rullaggio, l’apparecchio è passato sotto dei getti d’acqua, una tradizionale cerimonia che “battezza” tutte le nuove rotte aeree.

Relazioni Usa-Cuba, una storica rotta per Santa Clara

Sull'”aereo del disgelo”, così come è stato ribattezzato, era presente anche il Segretario ai Trasporti statunitense Anthony Foxx. La riapertura della rotta è sintomo di un ulteriore passo verso la normalizzazione tra i due Paesi, dopo la tregua voluto dal presidente Barack Obama e dal leader cubano, Raul Castro.
L’aereo ha effettuato la rotta per Santa Clara, a circa 270 chilometri dall’Avana. La città ospita la tomba del grande leader rivoluzionario, Ernesto Che Guevara, ucciso durante la guerriglia in Bolivia a La Higuera il 9 ottobre 1967.

Sui cieli un aereo con partenza dagli Usa e destinazione Cuba non si vedeva dal 1961, quando le relazioni tra i due paesi vennero interrotte del tutto, due anni dopo la rivoluzione cubana.

Relazioni Usa-Cuba, sei compagnie aeree hanno il via libera

RelazioniFinora sono sei le compagnie aeree statunitensi che hanno ottenuto il via libera per effettuare voli tra gli Stati Uniti e nove città cubane. JetBlue prevede di effettuare sette voli al giorno verso Cuba, che in gran parte escluderanno L’Avana per privilegiare città come Holguin e Camaguey.

Nella primavera di quest’anno, Barack Obama è stato il primo presidente americano a mettere piede sull’isola dal 1928. L’embargo, tuttavia, non è stato ancora eliminato del tutto, a causa della contrarietà dei repubblicani nel Congresso di Washington, dove hanno la maggioranza. Ai cittadini americani è quindi ancora proibito visitare l’isola da turisti, ma ci sono eccezioni per motivi culturali, religiosi, di affari e familiari.

“Questo volo fa parte dei grandi momenti della storia”, ha commentato Mark Wales, direttore dell’aeroporto della Florida, paragonando enfaticamente l’evento ai primi passi dell’uomo sulla Luna.

Raffaella Lauricella

Ultimi articoli

Agi Sicilia – Il capitalismo geograficamente mobile
Divorzio congiunto: e se un coniuge revoca il consenso?
Testimoni di Geova e privacy all’attenzione della Corte di giustizia UE
ADR, arriva Conciliaweb. Nuovo strumento per le risoluzione delle controversi tra utenti e compagnie telefoniche

Formazione Professionale per Avvocati
P.Iva: 07003550824

Privacy Policy | Cookie Policy

Partner