Shopping Cart

Diritto d’autore: accordo Siae-Netflix sulla tutela del repertorio musicale e audiovisivo

 

Roma, 22 novembre – La Società Italiana degli Autori ed Editori e Netflix, il più grande servizio audiovisivo on demand del mondo, annunciano di aver siglato un accordo di licenza per l’utilizzazione sulla piattaforma a disposizione degli abbonati italiani di opere musicali e audiovisive tutelate dalla Sezione Musica e dalla Sezione Cinema di Siae.

L’intesa, spiega la stessa Siae in una nota, « è frutto di una lunga e collaborativa negoziazione per garantire l’equo compenso agli autori delle opere cinematografiche e assimilate e la remunerazione degli autori ed editori delle colonne sonore, come previsto dai modelli contrattuali comuni a tutti gli operatori del settore». Il raggiungimento di quest’intesa con Netflix, prosegue la nota, costituisce un «segnale importante per il riconoscimento del lavoro creativo e autoriale anche da parte dei distributori digitali in continua evoluzione». L’accordo, aggiunge il presidente della Siae Filippo Sugar, mira a garantire gli autori del settore musica e audiovisivo, editori musicali una corretta remunerazione per il loro prodotto creativo. «La creazione di valore generata dalle opere tutelate da Siae ed offerte al pubblico da Netflix rappresenta un contributo concreto per il mercato audiovisivo italiano, attraverso spazi e opportunità all’innovazione di prodotto e ai giovani che si affacciano alle professioni creative».

(Amer)

Ultimi articoli

Agi Sicilia “Una panoramica sulle novità del diritto del lavoro”
Agi Sicilia – Il capitalismo geograficamente mobile
Divorzio congiunto: e se un coniuge revoca il consenso?
Testimoni di Geova e privacy all’attenzione della Corte di giustizia UE

Formazione Professionale per Avvocati
P.Iva: 07003550824

Privacy Policy | Cookie Policy

Partner