Shopping Cart

Assicurazione avvocati: rinvio dell’obbligo da parte del CNF

Più tempo per gli avvocati che non abbiano ancora stipulato la polizza assicurativa obbligatoria per la responsabilità civile professionale e contro gli infortuni: è quanto previsto dalla comunicazione ufficiale trasmessa dal Consiglio Nazionale Forense in data 11 ottobre 2017, ovvero alla data di scadenza del termine originariamente previsto per l’entrata in vigore dell’assicurazione obbligatoria.

La comunicazione del Presidente del CNF è stata trasmessa ai Consiglio dell’Ordine degli Avvocati locali nella serata di ieri e prevede un generale rinvio di trenta giorni per l’entrata in vigore della obbligatorietà della assicurazione professionale, rispetto al termine originariamente previsto fissato per il 10 ottobre 2017.

Si consente così agli avvocati che non abbiano ancora, alla data odierna, provveduto a sottoscrivere una polizza assicurativa o ad adeguare quella in corso di avere un altro mese di tempo per provvedervi valutando con maggiore accuratezza le offerte sul mercato.

Il nuovo termine è dunque previsto per il 10 novembre 2017.

Martina Scarabotta

Ultimi articoli

Il regolamento sulla IA quadro normativo
I LICENZIAMENTI COLLETTIVI NEL DIALOGO DELLE ALTE CORTI
I LICENZIAMENTI COLLETTIVI NEL DIALOGO DELLE ALTE CORTI
IL SALARIO MINIMO GARANTITO: TRA SPERANZE, UTOPIE E REALTÀ

Formazione Professionale per Avvocati
P.Iva: 07003550824

Privacy Policy | Cookie Policy

Partner