Shopping Cart

Calcio: dirigenti Verona aggrediti, denunciati 8 ultras Avellino

La Polizia di Stato ha denunciato per violenza privata aggravata e danneggiamento 8 ultras dell’Avellino ritenuti autori dell’aggressione allo staff dirigenziale dell’Hellas Verona avvenuta sabato pomeriggio, poco prima della partita Avellino-Verona.

La ricostruzione dei fatti svolta dalla Digos della Questura di Avellino ha permesso di ipotizzare il carattere preordinato dell’assembramento del gruppo di ultras alla rotonda di via De Gasperi, con “il chiaro fine di intercettare e porre in essere atti di violenza verso autovetture dei tifosi del Verona e, nel contempo, assicurare copertura e impunità agli autori materiali del gesto violento, rendendo complicata l’individuazione di singole responsabilità in una massa di persone”.

Sono in corso le procedure amministrative per l’emissione dei Daspo a carico dei denunciati. Inoltre, è stato avviato il procedimento amministrativo finalizzato alla sospensione della licenza di pubblico esercizio per un panificio ritenuto responsabile di aver somministrato bevande alcoliche ai tifosi ultras, “contribuendo quindi all’allentamento dei freni inibitori e favorendo la commissione di condotte violente”.

Al titolare dell’esercizio è stata inoltre comminata una sanzione amministrativa per non aver ottemperato al divieto di vendita di bevande in bottiglie di vetro, secondo quanto disposto da un’ordinanza sindacale. In giornata, nel corso della riunione all’Osservatorio nazionale sulle manifestazioni sportive, verranno prese le decisioni su eventuali misure restrittive a carico dei tifosi per i prossimi incontri di calcio.

(Zca/Adnkronos)

Ultimi articoli

Agi Sicilia “Una panoramica sulle novità del diritto del lavoro”
Agi Sicilia – Il capitalismo geograficamente mobile
Divorzio congiunto: e se un coniuge revoca il consenso?
Testimoni di Geova e privacy all’attenzione della Corte di giustizia UE

Formazione Professionale per Avvocati
P.Iva: 07003550824

Privacy Policy | Cookie Policy

Partner