Shopping Cart

Carceri: incontro tra Garante Nazionale Detenuti e Dap, via a tavolo lavoro

Carceri: incontro tra Garante Nazionale Detenuti e Dap, via a tavolo lavoro

Roma, 16 dic. – (AdnKronos) – Mauro Palma, presidente del Collegio del Garante nazionale dei diritti delle persone detenute o private della libertà personale, insieme a Daniela De Robert, esponente del Collegio e con due funzionari dell’ufficio del Garante, hanno incontrato a Roma il presidente del Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria, Santi Consolo, e i dirigenti della Direzione centrale del personale e delle risorse umane, dell’Ufficio detenuti e dell’Ufficio legislativo.

“Scopo di questo incontro era di stabilire un primo contatto a livello istituzionale per avviare un dialogo ed un confronto sulle problematiche degli Istituti di pena – spiega Mauro Palma – Si tratta di affrontare le diverse problematiche che coinvolgono sia i detenuti sia il personale operativo”.

In particolare “è necessario impostare, oggi, un rapporto di fruttuoso dialogo e confronto tra chi ha la responsabilità e l’onere di gestire una struttura ampia, ramificata e complessa come il Dap e chi, come l’Ufficio del Garante compiti di monitoraggio esterno”. Un lavoro che potrà svolgersi, come ribadisce il garante, “solo con la consapevolezza di lavorare insieme per migliorare il sistema”.

“Abbiamo ribadito e ci siamo trovati d’accordo nel considerare che il compito del tavolo di lavoro è di individuare le criticità del sistema, per considerarle un terreno di lavoro comune. Un atteggiamento positivo di questo genere – conclude Palma – può soltanto migliorare la gestione degli Istituti. Da parte del Garante l’obiettivo è di aiutare il Dap a comprendere meglio le situazioni, attraverso un confronto e un dialogo che tocchi le criticità strutturali di un sistema complesso. E che, sottolineo ancora, non riguarda soltanto i detenuti ma tocca tutti gli operatori”.

(Sin/AdnKronos)

 

Ultimi articoli

Agi Sicilia – Il capitalismo geograficamente mobile
Divorzio congiunto: e se un coniuge revoca il consenso?
Testimoni di Geova e privacy all’attenzione della Corte di giustizia UE
ADR, arriva Conciliaweb. Nuovo strumento per le risoluzione delle controversi tra utenti e compagnie telefoniche

Formazione Professionale per Avvocati
P.Iva: 07003550824

Privacy Policy | Cookie Policy

Partner