Shopping Cart

Caso Bellomo, Csm: sospeso il pm Nalin, collaboratore di Bellomo

 

La Sezione Disciplinare del Csm ha disposto la sospensione, in via cautelare facoltativa, dalle funzioni e dalla stipendio il pm di Rovigo Davide Nalin, collocato fuori dal ruolo organico della magistratura. Lo ha annunciato il vice presidente del Consiglio Superiore della Magistratura, Giovanni Legnini, intervenendo al Convegno ‘Italiadecide’ in corso alla Camera dei Deputati.

Nalin, pm a Padova e originario di Rovigo, è stato il principale collaboratore  del consigliere di Stato Francesco Bellomo nell’organizzazione  e nella gestione della scuola di preparazione per il concorso in magistratura“Diritto e scienza”.  Da quel che è emerso in questi giorni, sarebbe la persona che interveniva  quando sorgevano incomprensioni fra Bellomo e le corsiste molestate.

 

 

Ultimi articoli

Agi Sicilia “Una panoramica sulle novità del diritto del lavoro”
Agi Sicilia – Il capitalismo geograficamente mobile
Divorzio congiunto: e se un coniuge revoca il consenso?
Testimoni di Geova e privacy all’attenzione della Corte di giustizia UE

Formazione Professionale per Avvocati
P.Iva: 07003550824

Privacy Policy | Cookie Policy

Partner