Shopping Cart

Consiglio di Stato: alla Consulta divieto per militari di iscriversi a sindacati

 

Roma, 4 mag. – Il Consiglio di stato ha rimesso alla Corte costituzionale il divieto per i militari di costituire associazioni sindacali o di partecipare a sindacati. La Quarta Sezione, con ordinanza n. 2043 del 2017, riferisce una nota, “evidenzia che tale divieto, contenuto nel codice dell’ordinamento militare, si pone in contrasto con la Convenzione europea dei diritti dell’uomo e con la Carta sociale europea, come interpretate dalla Corte di Strasburgo”.

Il Consiglio di Stato, però, richiama anche “il potere della Corte costituzionale di adottare ‘controlimiti’ all’efficacia interna di norme europee, cioè di ritenere che norme interne volte ad assicurare la ‘coesione interna e la neutralità delle Forze armate’ non possono venir meno per contrasto con la Convenzione europea dei diritti dell’uomo, se poste a presidio di valori fondamentali della Costituzione, tra i quali è la difesa dello Stato”.

(Sin/AdnKronos)

Ultimi articoli

Agi Sicilia “Una panoramica sulle novità del diritto del lavoro”
Agi Sicilia – Il capitalismo geograficamente mobile
Divorzio congiunto: e se un coniuge revoca il consenso?
Testimoni di Geova e privacy all’attenzione della Corte di giustizia UE

Formazione Professionale per Avvocati
P.Iva: 07003550824

Privacy Policy | Cookie Policy

Partner