Shopping Cart

Concorsi truccati all’Università: il ministro Fedeli promette entro ottobre normativa per la trasparenza

“Inaccettabile e fa molta rabbia ciò che sta emergendo” Così Valeria Fedeli, ministra dell’Istruzione, Università e ricerca alla trasmissione ‘6 su Radio 1’ commentando le indagini partite da Firenze sui concorsi truccati all’università.

“Per la prima volta – ha precisato Fedeli – da sei mesi stiamo lavorando con l’Anac per inserire l’università in uno specifico focus del piano anticorruzione e stiamo completando questo lavoro. Entro ottobre avremo questa normativa che ovviamente mette al centro il fatto di rendere più trasparenti i concorsi universitari, verificare, quindi togliere ogni area di opacità e zone d ombra e affrontare in modo molto serio, rigoroso e trasparente ogni parte del funzionamento dell’università”.

“Avere una specifica sezione che mette in regola cosa significa la trasparenza, come si fanno i concorsi, vuol dire già assumere uno strumento che poi le università nella loro autonomia ovviamente adotteranno. Credo sia un atto importante, – ha concluso – nel momento in cui lo si assume diventa vincolante per le università”.

Ultimi articoli

Agi Sicilia – Il capitalismo geograficamente mobile
Divorzio congiunto: e se un coniuge revoca il consenso?
Testimoni di Geova e privacy all’attenzione della Corte di giustizia UE
ADR, arriva Conciliaweb. Nuovo strumento per le risoluzione delle controversi tra utenti e compagnie telefoniche

Formazione Professionale per Avvocati
P.Iva: 07003550824

Privacy Policy | Cookie Policy

Partner