Shopping Cart

Concorso Cancellieri, arriva l’ok alla Banca dati dal Ministro Orlando: la nostra intervista al referente CGIL

Si preannuncia come uno dei concorsi più imponenti per numero di partecipanti nella storia italiana degli ultimi vent’anni. Più di 308.000 candidature per il Concorso per 800 assistenti giudiziari, che si svolgerà nei prossimi mesi a Roma. E’ di pochi giorni fa la notizia del rinvio del diario delle prove preselettive, che slitta al 3 marzo 2017. I candidati, infatti, attendevano il calendario per giorno 14 febbraio ma con un decreto dirigenziale  è stato comunicato il rinvio. Molti lettori, nei giorni scorsi ci hanno rivolto, attraverso la casella mail, diverse domande per cercare di comprendere meglio alcune modalità di svolgimento della selezione. Per questo motivo, abbiamo contattato il referente Nazionale della CGIL, Funzione Pubblica (Coordinamento Ministero Giustizia) per una breve intervista. La Dottoressa Nicoletta Grieco ha risposto alle seguenti domande, che racchiudono i principali quesiti giunti in redazione da parte dei candidati:
In questi giorni molti candidati si chiedono se verrà offerta dal Ministero una banca dati per prepararsi al concorso per Assistenti Giudiziari. Come Sindacato vi siete interessati al problema? 
“Sì, come Sindacato abbiamo sollecitato anche noi la Banca dati che, a detta del Ministro Orlando, arriverà presto”.
Pochi minuti fa, infatti, tramite il proprio profilo ufficiale FB il Ministro Orlando ha risposto alla domanda sulla banca dati, confermando che verrà presto fornita.
16808694_10158275192790437_421463444_n
Sapete se il Ministero ha affidato la selezione ad una società specializzata in procedure concorsuali?
“Non lo sappiamo. Ci auguriamo, ovviamente, che sia utilizzato il metodo che garantisca maggior trasparenza alle operazioni concorsuali”.
Il diario delle prove preselettive è stato rinviato al 3 marzo: la ragione è da attribuirsi al numero elevatissimo di iscritti? 
Possiamo solo immaginare  questo come probabile motivo del rinvio del diario delle prove”.
Secondo voi la prova si terrà in diversi giorni oppure in un’unica data, magari con diverse sessioni nello stesso giorno?
” Anche su questo non siamo informati ma visto il numero dei partecipanti entrambi le ipotesi sono possibili”.
Siete al corrente da chi verrà predisposta la batteria per i quiz preselettivi ?
“Questo dipenderà dalla modalità scelta per effettuare le procedure concorsuali, se ci sarà una Commissione o meno”.
Redazione

Ultimi articoli

Agi Sicilia – Il capitalismo geograficamente mobile
Divorzio congiunto: e se un coniuge revoca il consenso?
Testimoni di Geova e privacy all’attenzione della Corte di giustizia UE
ADR, arriva Conciliaweb. Nuovo strumento per le risoluzione delle controversi tra utenti e compagnie telefoniche

Formazione Professionale per Avvocati
P.Iva: 07003550824

Privacy Policy | Cookie Policy

Partner