Shopping Cart

Concorso 800 assistenti giudiziari: pubblicata la banca dati. Le preoccupazioni dei concorrenti

Concorso 800 assistenti giudiziari: pubblicata la banca dati. Le preoccupazioni dei concorrenti Il Ministero della Giustizia ha comunicato da  pochi minuti che da oggi fino all’8 di maggio ciascun candidato al concorso per 800 assistenti giudiziari, sul sito giustizia.it,  potrà accedere alla banca dati dalla quale verranno estratti i quiz delle prove preselettive che si svolgeranno alla Fiera di Roma. Dopo due rinvii il Ministero ha finalmente predisposto tutti gli adempimenti necessari per consentire a oltre 300.000 candidati di effettuare la selezione pubblica.

Concorso 800 assistenti giudiziari, le preoccupazioni dei concorrenti

Ventisei giorni per mandare a memoria quante più risposte esatte possibili e già sul web serpeggia il panico. In un concorso con oltre trecentomila partecipanti basta una risposta sbagliata per essere fuori gioco. Si prevede una soglia di idoneità altissima, prossima ai nove decimi delle risposte esatte. Nei forum di concorrenti che si sono creati spontaneamente sui social qualcuno avanza qualche perplessità legata all’ampio lasso di tempo durante il quale sono calendarizzate le prove. Il Ministero ha infatti scaglionato le preselettive dall’8 al 24 di maggio. Così facendo, però, coloro che affronteranno per primi le prove preselettive temono di essere svantaggiati rispetto a coloro la cui prova è fissata alla fine e che avranno quasi venti giorni in più per esercitarsi. Il doppio del tempo, insomma. Basterà – si chiede A.A. in uno dei gruppi su Facebook più numerosi – l’accorgimento del Ministero di rendere i quiz accessibili solo fino all’8 di maggio ad evitare che questi vengano in qualche modo scaricati e utilizzati anche per i giorni successivi? Domanda più che legittima, posto che in rete circolano già i primi screenshot.

Ultimi articoli

Agi Sicilia – Il capitalismo geograficamente mobile
Divorzio congiunto: e se un coniuge revoca il consenso?
Testimoni di Geova e privacy all’attenzione della Corte di giustizia UE
ADR, arriva Conciliaweb. Nuovo strumento per le risoluzione delle controversi tra utenti e compagnie telefoniche

Formazione Professionale per Avvocati
P.Iva: 07003550824

Privacy Policy | Cookie Policy

Partner