Shopping Cart

CSM: presto nuove regole per l’uso dei social da parte dei magistrati

     Roma, 5 apr.  – Il Csm interviene sull’uso dei social network da parte dei magistrati. Il Comitato di presidenza ha affidato alla prima e alla settima commissione il compito di individuare regole per disciplinare l’uso dei social.

     Intanto due pratiche sono state aperte in Prima commissione dopo le esternazioni su Facebook del pm della procura di Trani Michele Ruggiero e del giudice di Trieste Giorgio Nicoli. Nicoli con un post sul social network aveva criticato la governatrice del Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani definendola “supponente e inconsistente” per poi scusarsi.

     Ruggiero aveva invece scritto sul proprio profilo facebook, poi ripreso anche dal Blog di Grillo, un post di sfogo all’indomani della sentenza di assoluzione di tutti gli imputati nel processo sulle agenzie di rating.

     (Asc/AdnKronos)

Ultimi articoli

Agi Sicilia “Una panoramica sulle novità del diritto del lavoro”
Agi Sicilia – Il capitalismo geograficamente mobile
Divorzio congiunto: e se un coniuge revoca il consenso?
Testimoni di Geova e privacy all’attenzione della Corte di giustizia UE

Formazione Professionale per Avvocati
P.Iva: 07003550824

Privacy Policy | Cookie Policy

Partner