Shopping Cart

Cybersecurity: trend micro, attenzione a dati trasmessi da cercapersone

Informazioni sensibili e non criptate intercettabili anche da chilometri di distanza

Roma, 10 ott. (AdnKronos) – Sono quasi scomparsi, sostituiti dagli smartphone, ma in alcuni settori sono ancora presenti per la loro praticità e possono mettere a rischio i dati trasmessi. Sono i cercapersone, che Trend Micro definisce “minaccia alla sicurezza dei dati dei pazienti” in una sua ricerca diffusa oggi. La tecnologia dei cercapersone, utilizzata soprattutto in campo medico, viene considerata sicura ma non è così: i messaggi non sono criptati e possono essere letti anche da distanze elevate attraverso una software-defined radio (SDR) e un dongle, acquistabili su marketplace come Amazon a meno di 30 dollari. Il problema dei cercapersone, pone l’accento l’azienda specializzata in sicurezza, è che contengono informazioni sensibili. Analizzando i diversi tipi di dati che possono essere trafugati, gli esperti di Trend Micro ha intercettato informazioni sui pazienti come nome, diagnosi, trattamenti e risultati delle analisi. Le pratiche mediche, così come i prodotti e i farmaci utilizzati negli ospedali, possono essere facilmente raccolti e utilizzate ad esempio per posizionare un prodotto sul mercato. Conoscendo la diagnosi e il tipo di trattamento di un singolo paziente si può inoltre vedere se sono stati svolti i corretti esami e se questi erano necessari oppure sono stati forzatamente effettuati dei test in più, magari costosi, quando la diagnosi era già chiara. Gli utilizzi criminali di questi dati possono essere molteplici, dalla semplice rivendita a raggiri assicurativi o alla creazione di pagine online con false ricerche.

(Mat/AdnKronos)

 

Ultimi articoli

Agi Sicilia “Una panoramica sulle novità del diritto del lavoro”
Agi Sicilia – Il capitalismo geograficamente mobile
Divorzio congiunto: e se un coniuge revoca il consenso?
Testimoni di Geova e privacy all’attenzione della Corte di giustizia UE

Formazione Professionale per Avvocati
P.Iva: 07003550824

Privacy Policy | Cookie Policy

Partner