Shopping Cart

Diritto&fiabe, il diritto spiegato dai cartoons: la nostra intervista

C’era una volta Diritto&fiabe. Ovvero come farsi spiegare il diritto dai cartoons.

E se l’enfiteusi ce la spiegassero i sette nani?

La noia può rivelarsi il nemico numero uno degli studenti di giurisprudenza. Ma a Ivan Allegranti, che oltre a studiare diritto fa il giornalista di moda,  è bastata un po’ di fantasia per trasformare i manualoni che doveva mandar giù per superare gli esami in un gioco divertente. E ha arruolato tutti i personaggi Disney (ma non solo), per spiegare i vari istituti giuridici:  dall’arresto in flagranza descritto attraverso le vicende di Fra Tuck, all’impresa familiare ricostruita attraverso la storia della povera Cenerentola; dal tentato omicidio dei simpatici Titti e Silvestro di “Mi è semblato di vedele un gatto”, all’ingiustificato arricchimento del fortunato Aladin. L’idea è piaciuta talmente che, da espediente per fissare in mente i concetti più antipatici da memorizzare, si è  presto trasformata in un divertente giornale on line che racconta il diritto attraverso i coram, molto seguito attraverso i social.

diritto&fiabe

Ogni post di Diritto&fiabe  è uno studio approfondito di parole e leggi, un mix esplosivo di giurisprudenza e cartoni animati.

Diritto&fiabe: guardare la legge con gli occhi di una fiaba Disney

Durante l’intervista che Ivan Allegranti ha gentilmente concesso a noi di MasterLex scopriamo che questo progetto nasce per dare libero sfogo a un estro creativo. Nato prima su Facebook e successivamente come ‘legal blog’, diritto&fiabe è diventato per l’autore un progetto di vita, in cui ha potuto mescolare la sua passione per il mondo del giornalismo  e dell’editoria alla giurisprudenza.

La cosa che più colpisce di questa idea è il messaggio che diritto&fiabe vuole lanciare ai lettori. Ci spiega Ivan:

Il diritto è ovunque, da qualsiasi parte. Lo si respira in ogni attimo ed in ogni tipo di rapporto umano e non deve essere relegato a noiosi libri di dottrina che molte volte disincantano e fanno odiare la materia che si sta studiando, poiché a volte troppo teorici e poco pratici.

Alla domanda su che cosa lega una fiaba al diritto Ivan risponde citando l’introduzione alle  Deutschen Sagen di Jacob Grimm, anch’egli laureato in giurisprudenza: “Niente è più vero che le fiabe.”

Le favole sono racconti di rapporti umani – scrive Ivan – e altro non sono che una società parallela alla nostra, dove i personaggi vivono in una realtà simile, parlano il nostro linguaggio, hanno le nostre stesse emozioni e applicano di conseguenza il nostro diritto.

E allora questo progetto aiuta lo studente universitario alle prese con i tomi per gli esami ad apprendere le nozioni semplificate ricevendo spiegazioni legate alla vita dei cartoni, in cui tutto si vive con un sorriso in più.

I cartoni animati Walt Disney in soccorso del legalese

diritto&fiabeI post di diritto&fiabe sono correlati da esempi pratici che aiutano a studiare in maniera più naturale, tra un like su Facebook e una lettura scannerizzata sul web, che ancora una volta ci conferma quanto sia utile se utilizzato con la chiave giusta.

L’insegnamento che ci lascia Diritto&fiabe supera ogni fantasia e diventa realtà: scacciare via lo stress e l’ansia da prestazione accademica è possibile. Basta fare un incantesimo e guardare la legge con gli occhi di una fiaba Disney.

La comprensione del concetto giuridico in chiave fiabesca è assicurata!

Ringrazio di cuore Ivan Allegranti per il tempo che mi ha dedicato, aiutandomi a entrare in empatia con il suo progetto.

Eleonora Usai

Ultimi articoli

Agi Sicilia “Una panoramica sulle novità del diritto del lavoro”
Agi Sicilia – Il capitalismo geograficamente mobile
Divorzio congiunto: e se un coniuge revoca il consenso?
Testimoni di Geova e privacy all’attenzione della Corte di giustizia UE

Formazione Professionale per Avvocati
P.Iva: 07003550824

Privacy Policy | Cookie Policy

Partner