Shopping Cart

Doppio allarme bomba: evacuate le sedi del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere e Caserta, udienze sospese

Ennesimo allarme bomba, questa volta doppio, per gli uffici giudiziari del circondario di Santa Maria Capua Vetere.

Un inizio settimana a dir poco turbolento per il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere: intorno alle 10, pressappoco contemporaneamente, viene diramato un doppio allarme bomba nelle sedi di Via Santagata (nella città del foro) e di Caserta.

Entrambi gli uffici sono stati evacuati repentinamente, le udienze sospese. Dopo circa un paio di ore di attesa, accertata l’infondatezza delle minacce, grazie all’intervento degli artificieri, magistrati, cancellieri, avvocati e civili hanno potuto riprendere le attività, con tutti i disagi conseguenti.

Una scena, quella di stamani, cui gli operatori del settore giustizia di Santa Maria Capua Vetere, sono ormai “abituati”.

Il copione è sempre il medesimo: telefonate anonime che segnalano la presenza di ordigni in tribunale, uffici evacuati con ordine, intervento degli artificieri, ripresa delle attività (perché, fortunatamente, le minacce si rivelano infondate) con udienze quasi sempre rinviate d’ufficio.

È così di routine che nessuno sembra neanche agitarsi, l’unica preoccupazione è l’enorme slittamento delle attività processuali in corso.

L’ultimo falso allarme risale ad appena cinque giorni fa quando veniva nuovamente evacuata la sede di Via Santagata; due settimane fa toccava al Tribunale di Napoli Nord.

Stavolta, forse anche per interrompere quella che è diventata una prassi, gli autori delle minacce hanno rilanciato, colpendo contemporaneamente due uffici, paralizzando l’ordinaria gestione delle udienze.

La regola di “Lascia o raddoppia” vale anche per i falsi allarmi bomba.

Alessandra Iacono

Ultimi articoli

Agi Sicilia – Il capitalismo geograficamente mobile
Divorzio congiunto: e se un coniuge revoca il consenso?
Testimoni di Geova e privacy all’attenzione della Corte di giustizia UE
ADR, arriva Conciliaweb. Nuovo strumento per le risoluzione delle controversi tra utenti e compagnie telefoniche

Formazione Professionale per Avvocati
P.Iva: 07003550824

Privacy Policy | Cookie Policy

Partner