Shopping Cart

Ferrovie dello Stato, ultimi posti da coprire per diplomati in indirizzi tecnici. Tempo solo fino al 22 gennaio 2017

Ferrovie Italiane nel 2016 ha avviato e portato a termine un’importante campagna di selezione che ha interessato sia giovani neolaureati con possibilità di stage e tirocini finalizzati alla successiva assunzione sia personale con esperienza.

Di particolare importanza sono stati gli stage per i giovani laureati in giurisprudenza che hanno partecipato ad una prova concorsuale per uno stage di sei mesi presso l’ufficio legale di Napoli oppure i 120 posti assegnati a seguito di concorso nel ruolo di assistente a bordo treno.

Attualmente le posizioni ancora aperte, solo per pochi altri giorni, sono pubblicate nel sito istituzionale delle Ferrovie (clicca qui)  riguardano due aree tecniche.

La prima posizione da coprire è un posto riservato ai periti elettrotecnici o meccanici residenti a Bolzano nel ruolo di manutentore del materiale rotabile; la posizione da coprire è soltanto una ed occorre presentare la relativa domanda entro il 31 gennaio 2017.

La seconda offerta di lavoro ancora disponibile riguarda contratti di apprendistato professionalizzanti presso le unità manutentive di varie regioni, quali Umbria, Marche, Abruzzo, Piemonte e Liguria. Il lavoro consiste nello svolgimento di attività pratiche ed operative relative ad installazione, riparazione, manutenzione e verifica delle infrastrutture ferroviarie e per l’accesso alla selezione occorrono alcuni requisiti specifici, ovvero: un diploma quinquennale ad indirizzo Tecnico (elettrico, elettrotecnico, elettronico, telecomunicazioni, meccanico, edile, costruzione ambiente e territorio o geometra), il possesso di una patente B, età compresa tra 18 e 29 anni, il possesso di specifici requisiti e costituirà titolo preferenziale la residenza nelle regioni interessate.

La domanda potrà essere presentata solo per pochi altri giorni, fino al 22 gennaio 2017, candidandosi attraverso il sito internet.

Ultimi articoli

Agi Sicilia “Una panoramica sulle novità del diritto del lavoro”
Agi Sicilia – Il capitalismo geograficamente mobile
Divorzio congiunto: e se un coniuge revoca il consenso?
Testimoni di Geova e privacy all’attenzione della Corte di giustizia UE

Formazione Professionale per Avvocati
P.Iva: 07003550824

Privacy Policy | Cookie Policy

Partner