Shopping Cart

Garanzia giovani: pubblicato bando per 110 volontari

Garanzia giovani: pubblicato bando per 110 volontari

I presi in carico sfiorano le 850 mila unità

 È stato pubblicato sul sito del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale della
Presidenza del Consiglio dei Ministri un bando per la selezione di 110 volontari da impiegare in 19 progetti di servizio civile nazionale nell’ambito del programma Garanzia Giovani. Ne dà notizia il report di questa settimana sull’attuazione del programma Garanzia Giovani.

I volontari saranno così ripartiti: 71 volontari in 13 progetti, finalizzati alla tutela, fruizione e valorizzazione del patrimonio culturale di musei, archivi e biblioteche, da realizzarsi in uno degli ambiti territoriali individuati dal Ministero dei Beni e delle attività culturali e del Turismo; 17 volontari in 2 progetti, mirati ad assicurare una efficace e preventiva difesa del suolo, da realizzarsi in uno degli ambiti territoriali individuati dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare; 22 volontari in 4 progetti, finalizzati a garantire l’integrazione degli stranieri
e a facilitarne il percorso di integrazione, da realizzarsi in uno degli ambiti territoriali individuati dal Ministero dell’Interno.

La durata del servizio è di dodici mesi ed è possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto da scegliere tra quelli inseriti nel bando. La domanda di ammissione e la relativa documentazione va presentata all’Ente che realizza il progetto prescelto entro le ore 14:00 del 10 febbraio 2017.

Per quanto riguarda l’attuazione del programma, il report evidenzia come prosegua la crescita del numero dei giovani presi in carico e di quello dei giovani ai quali è stata offerta un’opportunità concreta tra quelle previste da Garanzia Giovani.

Al 12 gennaio, i presi in carico sono 844.367, 7.295 in più rispetto a tre settimane fa (data di pubblicazione del precedente report), con un incremento del 46,9% rispetto al 31 dicembre 2015, data che segna la
conclusione della ‘fase 1’ del programma; tra questi, sono 443.382 quelli cui è stata proposta almeno una misura del programma, 5.857 in più rispetto a tre settimane fa, con un incremento, rispetto al 31 dicembre 2015, del 74,4%.

Aumenta anche il numero dei giovani che si registrano: sempre al 12 gennaio, gli utenti complessivamente registrati sono 1.246.658, 9.528 in più rispetto a tre settimane fa, con un incremento del 36,3% rispetto al 31 dicembre 2015. Hanno superato quota 1 milione i giovani registrati al netto delle cancellazioni: oggi sono 1.071.187.

Redazione

Ultimi articoli

Agi Sicilia – Il capitalismo geograficamente mobile
Divorzio congiunto: e se un coniuge revoca il consenso?
Testimoni di Geova e privacy all’attenzione della Corte di giustizia UE
ADR, arriva Conciliaweb. Nuovo strumento per le risoluzione delle controversi tra utenti e compagnie telefoniche

Formazione Professionale per Avvocati
P.Iva: 07003550824

Privacy Policy | Cookie Policy

Partner