Shopping Cart

Legge di stabilità 2017, i bonus famiglie

La Legge di stabilità 2017 vuole dare voce alle mamme con i bonus famiglie. Tra le diverse proposte della manovra di Governo si dà una particolare attenzione al sostegno economico per l’incremento demografico che punta a degli aiuti concreti per i diritti dei genitori.

“L’Italia non va ancora bene, ma va meglio di come andava prima”.

Queste le parole del Premier Matteo Renzi sabato 15 ottobre durante la presentazione della Legge di Stabilità 2017 che prevede una manovra da 26,5 miliardi di euro.

Con l’approvazione al Consiglio dei Ministri del 15 ottobre 2016, le misure introdotte dalla Legge di bilancio prevedono seicento milioni di euro per il 2017 solo per i bonus famiglie con diversi interventi:

  • Bonus Mamme domani
  • Bonus Bebè
  • Bonus Famiglia
  • Social Card SIA 2017
  • Bonus Nido da 1.000 €
  • Voucher Baby Sitter e Asilo Nido

Legge di stabilità 2017 e i bonus famiglie: il Premio Mamme Domani

bonus famiglie

Il Bonus Mamme Domani prevede un contributo di 800 euro per le future mamme prima della nascita del bambino. Utile per coprire le prime spese della nascita, si tratta di un assegno per tutti i nati dal 1 gennaio 2017.

L’aiuto economico per le famiglie prevede un sostegno alle donne in gravidanza. È possibile richiedere il contributo dal settimo mese di gestazione. Le future mamme che possono fare richiesta devono presentare un ISEE inferiore a 25 mila euro. Con l’entrata in vigore della legge verrà emanato un decreto INPS per conoscere tutti i dettagli del premio Mamme domani.

Il bonus bebè e il bonus Famiglia

Il bonus bebè, contributo erogato dall’Inps, e già in vigore per i bambini nati dal 2015 fino al compimento del terzo anno di età, è stato riconfermato anche con la Legge di Stabilità 2017. Ancora non sono molto chiare le novità della manovra ma ad oggi sappiamo che l’ipotesi è quella di raddoppiare ed estendere la durata del bonus fino a cinque anni dalla nascita del bambino.

Attualmente il bonus bebè prevede un premio di 80 euro al mese per figlio, che l’Inps eroga alla famiglia che ha un ISEE inferiore a 25 mila euro. In caso di genitori con reddito inferiore a 7 mila euro il bonus bebè è raddoppiato, di 160 euro al mese. Entrambi i contributi spettano fino al compimento del terzo anno di età.

Il bonus Famiglia 2017 introdotto da Renzi, invece, è un premio straordinario per le famiglie con almeno 2 figli a carico e un reddito ISEE basso.

Tante le novità introdotte dalla Legge di Stabilità 2017. Attendiamo di ricevere maggiori dettagli per dare informazioni precise sul pacchetto famiglia pensato dal Governo Renzi che, oltre al Bonus Mamme Domani e al bonus bebè, ha pensato anche ad altri incentivi per l’incremento demografico del paese.

Eleonora Usai

 

Ultimi articoli

Agi Sicilia – Il capitalismo geograficamente mobile
Divorzio congiunto: e se un coniuge revoca il consenso?
Testimoni di Geova e privacy all’attenzione della Corte di giustizia UE
ADR, arriva Conciliaweb. Nuovo strumento per le risoluzione delle controversi tra utenti e compagnie telefoniche

Formazione Professionale per Avvocati
P.Iva: 07003550824

Privacy Policy | Cookie Policy

Partner