Shopping Cart

“Processo all’obbedienza”, la vera storia di Don Milani

Mario Lancisi giornalista, inviato del «Tirreno» analizza con fermo intento la figura di don Lorenzo
Milani, protagonista dell’avvincente libro ” Processo all’obbedienza”.
Don Lorenzo,  Priore di Barbiana, processato per il reato di apologia e incitamento alla diserzione e alla
disobbedienza civile, si presenta come una figura rivoluzionaria.
Garanzia di verità è per lui non la condivisione irriflessa, ma la ragione che porta alla reciproca
persuasione.
Don Lorenzo scriveva ” da bestie si può diventare uomini e da uomini si può diventare santi. Ma da
bestie santi d’un passo solo non si può diventare”. Constatazione che lo indusse ad essere innanzitutto
prete e poi sacerdote.
Come un soldato armato fino ai denti e incorruttibile a guardia dello splendore primigenio dei ragazzi,
della loro intelligenza viva. Come una cosa buona. Come presupposto per sviluppare il senso critico
insegnando loro a non obbedire imprescindibilmente ma modificando il proprio atteggiamento
mentale a costo di fare un profondo lavoro sulle proprie emozioni, sulle proprie credenze e spesso
su aspetti molto delicati della personalità ormai cristallizzati dalle precedenti esperienze.
Il Priore di Barbania è fuoco, fuoco in tutto quello che fa: si può provare a spegnerlo ma ci sarà
sempre una scintilla viva sotto la cenere che farà riaccendere la fiamma ed il fuoco tornerà ad
ardere.
In questo tempestoso contesto, i suoi ragazzi sono il promemoria di cui ha bisogno, gli ricordano che deve continuare a provarci.
Di fatti Don Lorenzo non si sottrae mai al suo processo, che porta coraggiosamente avanti e che riesce ad arrestare solo la sua malattia che poi lo condurrà alla morte.
Un libro che ci insegna a diventare più forti e a espandere il nostro potere creativo insegnandoci che l’ostacolo esiste affinché noi possiamo creare una nuova situazione, la situazione ideale per noi.

Raffaella Lauricella

Ultimi articoli

IL SALARIO MINIMO GARANTITO: TRA SPERANZE, UTOPIE E REALTÀ
AI Act. Rischi e prospettive sui diritti fondamentali.
Digitalizzazione e Rapporto di Lavoro: “Intelligenza artificiale: pregiudizi e opportunità”.
Le Delocalizzazioni nella Prospettiva Eurounitaria

Formazione Professionale per Avvocati
P.Iva: 07003550824

Privacy Policy | Cookie Policy

Partner