Shopping Cart

Roma, Gip sequestra 152 siti per visione di partite e film in streaming

      Roma, 9 nov. –  Centocinquantadue siti internet attraverso i quali era possibile vedere gratis in streaming partite di calcio e film che in realtà dovevano essere pagati sono stati sequestrati dalla Guardia di finanza. Il provvedimento è stato firmato dal gip Alessandra Boffi ed è stato notificato al provider fornitori  dei servizi.

      Secondo l’avvocato Fulvio Sarzana, che assiste diversi operatori di  rete, quello disposto dal giudice “è il sequestro più imponente della storia dell’internet italiano in considerazione del numero dei siti coinvolti. In precedenza il numero più alto di portali coinvolti in una singola operazione di sequestro era stato di 124 siti”.

      (Saz/AdnKronos)

Ultimi articoli

Agi Sicilia “Una panoramica sulle novità del diritto del lavoro”
Agi Sicilia – Il capitalismo geograficamente mobile
Divorzio congiunto: e se un coniuge revoca il consenso?
Testimoni di Geova e privacy all’attenzione della Corte di giustizia UE

Formazione Professionale per Avvocati
P.Iva: 07003550824

Privacy Policy | Cookie Policy

Partner