Shopping Cart

Tre settimane di sciopero dei giudici di pace : è l’ottava protesta negli ultimi mesi

Non arretra la protesta dei giudici di pace contro la riforma della magistratura onoraria e in particolare la mancata stabilizzazione delle toghe in servizio.

Per tre settimane, dal 3 al 23 luglio torneranno a scioperare per l’ottava volta negli ultimi mesi. La protesta ha già determinato il differimento di oltre due milioni di processi

“E’ solo l’inizio di una lunga stagione di scioperi che si prolungherà fin quando il Governo non terrà fede al suo impegno di stabilizzare la categoria”, avverte l’Unione, annunciando anche che i giudici di pace comunicheranno ai capi degli uffici la loro indisponibilità per tutto il mese di agosto per i turni feriali.

 

Ultimi articoli

Agi Sicilia – Il capitalismo geograficamente mobile
Divorzio congiunto: e se un coniuge revoca il consenso?
Testimoni di Geova e privacy all’attenzione della Corte di giustizia UE
ADR, arriva Conciliaweb. Nuovo strumento per le risoluzione delle controversi tra utenti e compagnie telefoniche

Formazione Professionale per Avvocati
P.Iva: 07003550824

Privacy Policy | Cookie Policy

Partner