Shopping Cart

Le cartelle Equitalia non sono atti giudiziari: se riceve il convivente la notifica si perfeziona

Le cartelle Equitalia non sono atti giudiziari: se riceve il convivente la notifica si perfeziona La Commissione Tributaria Regionale (Ctr) Lombardia, con una pronuncia del 25 gennaio 2017, n. 166-22-2017, si è espressa sul tema della validità delle notifiche delle cartelle di Equitalia, qualora la notifica postale venga ricevuta dal familiare convivente del destinatario. La […]

Società di comodo: il test di operatività legittima i controlli

Società di comodo e test di operatività: la legge n. 724 del 1994 In ambito societario e tributario, fino all’introduzione della legge del 1994, i contribuenti ricorrevano frequentemente ad alcuni escamotage, legalmente ancora validi, al fine di ottenere vantaggi fiscali d’imposta. In particolare, era invalsa la pratica per la quale si costituivano società di persone […]

Rottamazione cartelle Equitalia, ci sarà proroga sino al 21 aprile

Rottamazione cartelle Equitalia, ci sarà proroga sino al 21 aprile Ci sarà più tempo a disposizione per rottamare le cartelle esattoriali. Secondo quanto si apprende dal Ministero dell’Economia, infatti, il Governo dovrebbe varare nei prossimi giorni  un decreto legge per prorogare al 21 aprile l’adesione alla “definizione agevolata delle cartelle Equitalia”. Un intervento reso necessario […]

Concordato preventivo: i limiti del sindacato giudiziale sulla fattibilità della proposta

Nel concordato preventivo, la verifica di fattibilità riservata al giudice, comprende necessariamente anche un giudizio di idoneità della proposta? Vediamo insieme A seguito della crisi economica, che sta caratterizzando questi anni, si sente spesso parlare di fallimento di aziende e società; ma, la procedura per la dichiarazione del fallimento, non è semplice ed immediata e […]

La copia fotostatica dell’avviso di ricevimento non prova la notificazione dell’atto impositivo.

La copia fotostatica dell’avviso di ricevimento non prova la notificazione dell’atto impositivo. La produzione da parte dell’Ufficio di copie fotostatiche degli avvisi di ricevimento relativi alla notificazione degli atti impositivi prodromici alla cartella di pagamento impugnata, se disconosciuta tempestivamente dal contribuente, onera l’Amministrazione finanziaria a versare in atti gli originali. Qualora l’Amministrazione non adempia a […]

Iscrizione ipotecaria illegittima se non preceduta dal contraddittorio preventivo

Iscrizione ipotecaria illegittima se non preceduta dal contraddittorio preventivo La violazione del diritto al contraddittorio determina l’invalidità dell’atto conclusivo del procedimento tributario anche quando il contribuente, nel corso del processo, pur lamentando sotto il profilo formale la violazione di una norma inapplicabile ha, sotto il profilo sostanziale e attraverso espresse considerazioni specifiche, denunciato l’omessa attivazione […]

Accertamento induttivo: è “automatico” in presenza di lavoratori in nero?

La presenza di dipendenti “in nero” non fa scattare automaticamente l’accertamento induttivo, ma è necessario valutare la gravità della violazione rispetto alla realtà aziendale del contribuente. Così la Corte di Cassazione con la sentenza n. 2466 del 31 gennaio 2017. Accertamento induttivo e contabilità inattendibile L’accertamento induttivo extracontabile è regolato dall’articolo 39 comma 2 del […]

Crisi di impresa: anche professionisti e avvocati falliranno ma il fallimento scomparirà

La Camera in data 1 febbraio 2017 ha approvato il disegno di legge delega al Governo n. 3671-bis , il c.d. “DDL sul fallimento”per la riforma delle disciplina della crisi d’impresa e dell’insolvenza. Si dovrà ancora attendere l’approvazione del Senato ed infine le determinazioni del Governo che emanerà il decreto legislativo in materia. Le novità della riforma […]

Tessera sanitaria, ancora poche ore per evitare le multe!

Tessera sanitaria, ancora poche ore per evitare le multe! Attenzione, scadenza in vista! Rimangono poche ore, infatti, alla scadenza del termine previsto per l’invio al Sistema Tessera Sanitaria dei dati relativi alle spese sanitarie e ai rimborsi effettuati nel 2016 per prestazioni non erogate, o parzialmente erogate. Sebbene la scadenza iniziale fosse prevista per il […]

Aprire un b&b: quali tasse pagare

Aprire un b&b: quali tasse pagare La normativa riguardante la gestione amministrativa e fiscale dei B&B è in continua evoluzione e sempre più al centro dell’interesse di numerosi imprenditori che intendono intraprendere questa “attività”. Aprire un B&B è infatti un’interessante opportunità per chi vuole far fruttare il proprio patrimonio immobiliare o semplicemente trovare occasione di […]

Sentenza favorevole al contribuente? Il ruolo straordinario è illegittimo

Quid iuris in caso di sentenza favorevole al contribuente, ancorché non definitiva, delle misure cautelari a garanzia del credito erariale, nello specifico, dell’iscrizione a ruolo straordinaria ex artt. 11 e 15 bis del D.P.R. 602/1973? Rispondono, con un’autorevole pronuncia, le Sezioni Unite. Sentenza 13 gennaio 2017, n. 758. Sentenza favorevole al contribuente e ruolo straordinario. […]

Coltivatori Diretti: Niente IMU per gli iscritti all’INPS

Coltivatori Diretti: Niente IMU per gli iscritti all’INPS In tema di imposte comunali le agevolazioni fiscali spettanti ai coltivatori diretti del fondo sono ammissibili solo dopo l’iscrizione nella apposita assicurazione obbligatoria dell’INPS. Secondo quanto stabilito dalla Commissione Tributaria Regionale di Roma con sentenza n. 7827/2016, al fine di accedere ai benefici fiscali garantiti per questa […]

Ravvedimento operoso in materia fiscale: possibile in caso di violazione, non per rimborsi

Ravvedimento operoso in materia fiscale: possibile in caso di violazione, non per ottenere rimborsi Il tema del ravvedimento operoso nel settore del diritto fiscale ha sempre rivestito un’importanza chiave per ridurre l’importo delle sanzioni eventualmente comminate dall’Amministrazione tributaria. L’ultima sentenza della Cassazione sul ravvedimento operoso La Corte di Cassazione ha recentemente risolto un difficile caso […]

Commercialisti, occhio alla formazione: in arrivo gravi sanzioni

Cari commercialisti, occhio ai crediti formativi…da oggi dovrete fare i “conti” con nuove regole. Qualche giorno fa, il 1° gennaio 2017 è entrato in vigore il Codice delle Sanzioni disciplinari,  che “punisce” gli iscritti all’Ordine dei dottori commercialisti  e degli esperti contabili, che non assolvono l’obbligo della formazione professionale continua. Ebbene sì.. OBBLIGO. Infatti, seppure le nuove […]